sabato 9 giugno 2018

Ciambella cacao e cocco

Buongiorno amiche,
vi lascio la ricetta di una ciambella assai buona, gustosa, fresca e di facile realizzazione.
Con un cuore di cocco che conquista il palato!!
E' stata pubblicata dall'amica Enrica Panariello una bloggher di cucina, che diffonde amore e bellezza nel  blog Chiarapassion.
A casa mia è durata un paio di ore, i tre moschettieri l'hanno divorata... sono appena riuscita a mangiarne una fetta...
Se andate su dolcidee  troverete le foto con tutti i passaggi per realizzarla.
Per questo fine settimana di sicuro tornerò a farla e la custodirò gelosamente, anzi domenica la porterò in spiaggia non mi interessa affatto la prova costume....

Ingredienti:
 230 gr farina oo
   40 gr di cacao amaro
 180 gr zucchero
 100 ml olio semi girasole
 160 ml panna cucina o per dolci tipo oplà
 3 uova intere
 1 tuorlo
una bustina vanillina
una bustina lievito per dolci
un pizzico di sale
 Farcitura:
1 albume
100 gr zucchero
130 gr farina cocco
40 gr panna da cucina o per dolci
2 cucchiaini di frumina o fecola di patate

Esecuzione
per la farcitura;
Montare a neve albume, poi aggiungere zucchero, farina di cocco, panna da cucina ed infine fecola di patate, girare bene e tenere da parte.
per impasto:
Montare uova con zucchero fino ad ottenere una consistenza di colore chiaro, aggiungere panna da cucina e continuare a girare, versare olio a filo , il pizzico di sale e la vanillina. Intanto setacciare farina,cacao e lievito e unire un po alla volta all'impasto fino ad esaurimento ingredienti.
Otterrete un impasto morbido.
Versare nella teglia per ciambella (diametro di 24 cm). una metà dell'impasto aggiungete la farcia al cocco livellando bene e aggiungete sopra l'altra metà dell'impasto.
Infornate a 180° per 30/ 35 m. a seconda del forno.
Io seguo solo la prova stecchino, avendo forno ventilato assai inattendibile vista l'età.
Un abbraccio a tutte e buon f.s.
Un grazie a chi passa dalle mie parti lasciando e non lasciando segni.

domenica 13 maggio 2018

Mamma impasta!!!

Buongiorno e buona festa della mamma a tutte, anche questa mattina mi sono svegliata presto, le ore di sonno si riducono sempre più!!
La mia mamma dice per esperienza, che più si va avanti con gli anni e più si dorme meno.
Dopo aver preso la mia tazza di caffè nero bollente ed aver fatto il solito giretto in giardino poco illuminato visto l'orario, mi sono messa subito all'opera.
La mia valvola di sfogo per alleviare lo stress accumulato durante la settimana è tenere le mani nella farina e lavorarla con le uova fino ad ottenere un panetto liscio.!!!
E questa mattina ho preparato dei ravioli farciti con ricotta e bietoline, tutto a chilometrizero.
Così questa sera con i miei tre moschettieri ceneremo tutti assieme appassionatamente, visto che per il pranzo i ragazzi avevano già altri impegni...
Buona domenica e buona festa













venerdì 4 maggio 2018

Contorno primaverile


Oggi ricetta con ortaggi tipicamente primaverili, un contorno da accostare a carni, a formaggi, o a uova, ma nello stesso tempo può essere utilizzato come condimento per un primo piatto unico, a base di pasta o riso oppure farro o orzo perlato , sbizzarritevi come meglio volete!!!

Una ricetta facile, veloce ma soprattutto leggera (ho utilizzato un solo cucchiaio di olio evo per 3 persone) gli ingredienti sono cipolla, fave, piselli, asparagi e carciofi saltati in padella con olio evo e brodo vegetale , a fine cottura e quindi dopo 15 m.  aggiungere a piacere sale e pepe e portare a tavola
Buon appetito.

domenica 29 aprile 2018

Santuario Francescano di La Verna

Amiche,
se volete staccare la spina per qualche giorno, rilassarvi in un luogo ricco di arte, di cultura, di spiritualità e di silenzio dovete arrivare sull'Appennino Toscano a 1283 m, nel Santuario Francescano di La Verna (AR).
Ci sono diverse tipologie di accoglienza che variano a seconda della richiesta se si è soli o in gruppi; il Santuario è dotata di una foresteria con numerose camere, di un refettorio con prezzi convenienti per pranzo/cena o solo bar, di un oasi del pellegrino e di  accoglienza semplice per i pellegrini che decidono di salire a piedi con sacco a pelo e visitare i luoghi di Francesco.
C'è anche un'antica farmacia  ben fornita  di prodotti  e liquori.
Naturalmente cliccando su La Verna avrete tutte le informazioni del caso.















Io sono stata benissimo, mi sono rilassata in rigoroso silenzio, ma soprattutto ho respirato tanta aria pura. Mi sembrava giusto condividere  con voi questa esperienza,  ho scattato poche foto nonostante la mia mania di immortalare tutto o quasi,  proprio perché l'atmosfera che c'è ti trasmette solo riposo.

mercoledì 18 aprile 2018

Timballo in bianco con verdure

Buongiorno
vi lascio una ricetta facile da preparare , richiede un po di tempo ma si può anche preparare il giorno prima, totalmente o in parte.
E' un primo piatto sfizioso, ricco di sapori con ingredienti diversi  che possono variare a secondo del nostro gusto, basta  saperli abbinare.
E' una variante al tradizionale timballo abruzzese con sugo di pomodoro e polpettine di carne.
In bianco condito con verdure, scamorza e besciamella.
Ho utilizzato, carciofi, asparagi, funghi e zucchine.
Ecco perché dicevo si può preparare in parte il giorno prima  nel senso che un giorno vi dedicate all'acquisto, alla pulizia e alla cottura delle verdure e il giorno dopo alla preparazione della sfoglia o delle crepes se optate per quella fatta in casa,
altrimenti quella già pronta è buona ugualmente!!!

Una volta che avete tutti gli ingredienti non vi resta che alternare gli strati di pasta e verdura inserendo pezzetti di scamorza, grana grattugiato e cucchiaini di besciamella (se non volete usarla potete sostituirla con cucchiai di brodo vegetale, per non far asciugare troppo la pasta durante la cottura) terminate con uno strato di pasta ricoperta di scamorza e grana , infornate per 10/15 m in forno già caldo a 180°.
Buon appetito.

sabato 7 aprile 2018

Antipasto mimosa

Buongiorno
una ricetta veloce, economica e di facile preparazione a base di pesce, adatta come antipasto freddo o come secondo piatto.
Realizzata con patate lesse tagliate a rondelle spesse, filetti di acciuga sott'olio, maionese (facoltativa) tuorlo d'uovo lesso e prezzemolo.
Far bollire le patate , una volta fredde eliminare la buccia, tagliarle spesse onde evitare che si rompano ed adagiarle sul piatto di portata, tirare fuori dal vasetto le acciughe e arrotolarle sul dito appoggiandole poi su ogni fetta di patata, inserire all'interno della maionese ed intanto lessate una o due uova( a seconda delle rondelle di patate che  avete preparato) passatele dopo la cottura sotto l'acqua fredda e sgusciatele, grattugiate il tuorlo sulle fette di patate e di acciughe con una grattugia , aggiungete qualche fogliolina di prezzemolo , qualche cucchiaino di olio di conservazione del pesce e riponete in frigo per qualche ora , volendo si possono preparare anche il giorno prima aggiungendo il tuorlo grattugiato solo qualche minuto prima di portarlo a tavola!!!
Buon appetito!
Ogni volta che  preparo questa portata, devo aggiungere porzioni in più, visto che è molto sfizioso e tutti fanno il bis e tris!!!

sabato 24 marzo 2018

Venerdì pesce

Buongiorno amiche
vi lascio due ricette veloci da preparare, facili da realizzare, gustosissime ed economiche a base di pesce, con queste ho catturato il palato dei tre moschettieri di casa
Si tratta di un primo a base di zucchine e mazzancolle
e di un secondo a base di acciughe pastellate che cuociono in un nano secondo!



In una padella con due cucchiai di olio evo fate colorire appena uno spicchio d'aglio,  poi eliminatelo, versate le zucchine a pezzetti e fatele saltare velocemente, gettate le mazzancolle (fresche o congelate io le sguscio) e fate insaporire per qualche minuto. A parte ho lessato in acqua salata il riso e un paio di minuti prima di fine cottura ho aggiunto zucchine e mazzancolle,  mantecando bene, ho portato a termine  ho aggiunto prezzemolo fresco e impiattato. (tempo di preparazione e cottura (20 m.)

Al posto del riso i può utilizzare anche pasta fresca o secca...
Intanto mentre il primo cucinava ho lavato  insalatina  che ho affiancato alle acciughe passate nell'uovo, poi nella farina e fritte  private delle lische, ricordando che più la carne del pesce sarà tenera più semplice risulterà la rimozione delle lische. ( tempo di preparazione 25 m)
Buon pranzo a tutti



sabato 17 febbraio 2018

Lasagne speck e zucchine

Qualche giorno fa mio figlio ha invitato a pranzo due amici che amano  mangiare prevalentemente primi piatti in bianco, così ho realizzato una lasagne con panna, zucchine, speck, grana e scamorza.
Gran successo con bis da parte di tutta la tavolata!!!
Vi lascio la ricetta, provatela e sarà un gran successo!!!
Per portarmi avanti con il da fare , la lasagna l'ho preparata la sera prima e conservata in frigo coperta con pellicola per alimenti.

Ingredienti
1 Kg. di zucchine
2 vaschette di speck a tocchetti
2 scamorze
100 gr. circa di grana padano
1 confezione di panna vegetatale
1 confezione di lasagne gia' pronte (io marca Coal)
sale
pepe (facoltativo)
1 rametto prezzemolo
olio evo q.b.
1 spicchio d'aglio( facoltativo)

In una padella ampia versate olio evo, aglio schiacciato, e zucchine a rondelle non sottili altrimenti si possono rompere,
aggiungete sale, pepe ed il rametto di prezzemolo, accendete la fiamma a fuoco vivace e girate spesso, appena iniziano a soffriggere, girate di nuovo, coprite in modo che rilascino la loro acqua di cottura, abbassate la fiamma e proseguite, nn è necessario che cuociano tanto perché riandranno in forno. Eliminate aglio e prezzemolo  e dividete la quantità a metà, una parte frullatela con panna ed un cucchiaio di grana  e l'altra conservatela . Rivestite di carta da forno una teglia e versate dei cucchiai di crema di zucchina alla base , aggiungete le fette di lasagne e versate su, zucchine a rondelle, pezzettini di speck, grana,  tocchetti piccoli di scamorza e crema di zucchina , continuate ad alternare il tutto fino ad esaurimento degli ingredienti.
Infornate ed appena si forma una crosticina d'orata in superficie spegnete e portate in tavola.
Buon appetito a tutte e sempre assai grazie per i passaggi dalle mie parti...


domenica 31 dicembre 2017

Antipastino di pesce super veloce

Buongiorno amiche,
vi lascio una ricetta super veloce, buonissima e di gran effetto!!
Un antipasto a base di pesce realizzato con ceci, mazzancolle, pomodorini, rucola, olio evo e sale.
Con eventuale aggiunta di pepe e aceto balsamico.
Basta prepararlo un giorno primo e gusterete qualcosa di eccezionale.
Si può usare sia i ceci in scatola  che  quelli secchi tenuti a bagno 24 ore prima, scegliete voi.
Si versano in una zuppiera si aggiungono le mazzancolle appena sbollentate e sgusciate , olio e sale e si mescola per bene, coprite con pellicola e tenete in frigo per diverse ore, solo al momento di portarlo a tavola, aggiungete pomodorini spezzettati e conditi con un po d'olio e sale ed infine la rucola. (questo per evitare che appassisca troppo e che il pomodoro rilasci il suo succo in eccesso)
Buon appetito e fatemi sapere...