lunedì 16 dicembre 2013

III Domenica di Avvento



La gioia più profonda
Le gioie più spontanee nell’uomo sono quelle recate dalle sicurezze della vita quotidiana, percepite come altrettante benedizioni di Dio: le gioie della vendemmia e della mietitura, la gioia del lavoro ben fatto o della meritata distensione, la gioia di un pasto fraterno, la gioia di una famiglia unita, la gioia dell’amore, di una nascita, le gioie rumorose della festa come pure le gioie intime del cuore. Ma esiste una gioia ancora più profonda: quella di coloro che si fanno poveri dinanzi a Dio ed attendono tutto da lui e dalla fedeltà alla sua legge. Nulla può allora diminuire questa gioia, nemmeno la prova. La gioia di Dio è forza. La gioia della Chiesa nella sua condizione terrestre è la gioia dei tempo di costruzione. La celebrazione eucaristica è il momento privilegiato in cui la comunità locale attinge alla sorgente della vera gioia; ed è in questa prospettiva che i fedeli domandano di poter giungere «a celebrare con rinnovata esultanza il grande mistero della salvezza» (colletta).
  


 La terza Domenica di Avvento è quella dedicata alla gioia, quindi auguro a tutte voi amiche bloggherine non solo una domenica gioiosa ma anche una settimana colma anzi stracolma di gioia estesa anche alle vostre famiglie.

 

12 commenti:

  1. auguro anche a te una settimana colma di gioia!

    RispondiElimina
  2. E io questa settimana la giro pure a te carissima Nadia
    *
    ***
    ******
    +
    Lieta

    RispondiElimina
  3. Contraccambio di cuore a questo augurio dolcissimo ... un abbraccio grande giusi_g

    RispondiElimina
  4. Ciao, se passi nel mio blog c'è una sorpresa per te...

    RispondiElimina
  5. PARTECIPA A QUESTA MIA INIZIATIVA QUI SUL BLOG LA PAGINA APPOSITA http://letturesenzatempo.blogspot.it/p/blog-page_30.html

    E SU GOOGLE LE IMMAGINI DEI SEGNALIBRI CHE INVIERO' PER POSTA AD OGNUNO DEI PARTECIPANTI https://plus.google.com/u/0/events/gallery/c3brri4mruqs88cf5d66ui6c260?sort=1

    ASPETTO CONTRIBUTI SIMPATICI
    SIMONETTA

    RispondiElimina
  6. Bellissimo augurio...grazie cara!
    Io invece ti lascio gli auguri per un sereno Natale con la tua famiglia
    Un abbraccio
    Anna

    RispondiElimina